5 Ways To Describe Yourself In An Interview

Have an interview soon? As per usual, Scrambled Eggs is here to help! 

Here are five ways to describe yourself to potential employers during an interview:

Business interview English vocabulary

Do you think you’re a creative person? Maybe only a little? This next adjective might be better suited for you:

Business interview English vocabulary

If you’re even a little self-motivated, it’s a great way to describe yourself to impress potential bosses. They’ll definitely love the next description too!

Business interview English vocabulary

You can be sure that Scrambled Eggs’ teachers are always reliable! That’s because we’re always here to help you with any language problems. For example, do you know the next adjective?

Business interview English vocabulary

If you aren’t hard-working, you might have trouble finding a great job! Finally, here’s one more adjective that’s absolutely perfect for any future interviews you have:

Business interview English vocabulary

So, there are our top 5 business interview adjectives. Can you use them all correctly? Do you think they’re appropriate for you? One thing’s certain, if you can drop these words into your personal description during an interview it’s sure to impress the people sitting opposite you!

If you found this blog post useful, check out our other posts on this page, and don’t forget to like us on Facebook and Instagram for more useful content!

Imparando le lingue… Per modo di dire!

Affrontare una conversazione in lingua straniera non è sempre facile, soprattutto se ci troviamo di fronte a frasi idiomatiche che non riusciamo a comprendere, ma che vengono utilizzate continuamente nella quotidianità.

Visto il gran numero di espressioni presenti in ogni lingua, in questo articolo cercheremo di frenare la nostra curiosità analizzando alcuni tra i detti inglesi più interessanti!

Ecco allora due modi di dire molti usati che non hanno però una traduzione letterale in italiano.

In a nutshell (lett. “In un guscio di noce”)

Questa frase corrisponde all’espressione italiana “in poche parole” e viene utilizzata per riassumere un concetto in modo semplificato.

“It’s a very complex situation, but the problem is, in a nutshell, a lack of work”.

Not my cup of tea (lett. “Non è la mia tazza di tè”)

Ci ricorda un po’ la tradizione inglese del tè e il forte legame culturale con questa bevanda.  Si usa per indicare qualcosa o qualcuno che non è di nostro interesse o con cui non abbiamo alcuna affinità. In italiano si può rendere con l’espressione “non fa per me”.

“I am very good in English, but French is not my cup of tea”.

La bocca del lupo e la luna blu

Attraverso questi modi di dire invece, è interessante vedere come l’inglese e l’italiano riescano ad esprimere lo stesso concetto con parole diverse.

Once in a blue moon e Una volta ogni morte di Papa

Entrambe queste espressioni si riferiscono a una situazione che capita molto raramente. La lingua inglese riesce a esprimere molto bene questa idea di saltuarietà attraverso un’immagine quasi poetica di una seconda luna piena visibile solo ogni 32 mesi (lett: “Una volta ogni luna blu”). In italiano l’espressione è molto più ironica (“Once every Pope’s death”).

EN: “Even though we live in the same town, I see him only once in a blue moon”.
IT: “Vado al ristorante una volta ogni morte di Papa perché preferisco cucinare a casa”.

In bocca al lupo e Break a leg

Per augurare buona fortuna, in italiano è molto usata l’espressione “in bocca al lupo” (lett. “In the mouth of the wolf”). Andare nella bocca del lupo significa infatti cacciarsi nei guai ed è per questo consuetudine rispondere “Crepi il lupo!”.  Il corrispettivo inglese è “break a leg” (lett. “Rompiti una gamba!”) e viene usato come augurio specialmente dagli attori teatrali prima di salire sul palco.

EN: “Don’t be nervous for your performance. You’ll be fine. Break a leg!”
IT: “In bocca al lupo per il tuo esame! Sono sicuro che lo passerai con il massimo dei voti!”

Imparare tutti i modi di dire di una lingua è quasi impossibile (e questo vale anche per la nostra lingua madre). È chiaro però che queste espressioni hanno un forte legame con la storia di un popolo e ci permettono di arricchire e rendere più vivace il nostro livello di padronanza di una lingua straniera.

Perché allora fermarsi qui? Ci sono ancora tantissime espressioni da scoprire!