5 modi per imparare l’inglese senza accorgertene

Stai cercando di migliorare l’inglese ma senti che le lezioni di lingua e lo studio della grammatica non ti bastano? Hai paura di sbagliare e non sai da che parte cominciare per diventare più fluente? Niente panico! In questo articolo troverai alcuni consigli per migliorare l’inglese senza rendertene conto!

Studiare Inglese

1) Take notes!

A quanti di noi è successo di aver sentito tante volte una parola, ma di non ricordarsi il significato! Se questo fatto può essere frustrante per chi è determinato a comprendere il più possibile, la soluzione è molto più semplice di quanto si pensi! Prima di tutto bisogna tenere a mente che il nostro cervello non sempre riesce a memorizzare tutto. Per questo è fondamentale annotarsi di tanto in tanto parole nuove, cercando di utilizzarle il più possibile e contestualizzarle. In questo modo, quando non ti ricorderai il significato di una parola già sentita, ti basterà aprire il quaderno!

Radio in Inglese

2) Listen to the radio!

C’è una canzone in inglese alla radio che ti piace da impazzire e che continui a canticchiare senza sapere il significato preciso? Confessa, spesso ti inventi anche le parole! Cercare su internet il testo o guardare su Youtube il video con le lyrics ti aiuterà a imparare le espressioni più interessanti che potrai poi riutilizzare nel parlato. Lo sapevi inoltre che la musica aiuta a memorizzare più velocemente? Potremmo imparare tutte le lingue a suon di musica! Ci sono moltissime radio online che ci permettono di ascoltare news, talk show, programmi, pubblicità e musica in inglese. Un esempio è l’applicazione TuneIn Radio, con cui girare il mondo e navigare tra tutte le radio del pianeta. Ti basterà selezionare un paese per conoscere le emittenti locali più famose e trovare la tua preferita. Potresti ascoltare sempre lo stesso programma e seguire le puntate con continuità (magari la mattina mentre stai andando al lavoro)!

Netflix in inglese

3) Movies and TV series

Un altro modo molto divertente per imparare una lingua è attraverso film e serie TV. Hai già letto i nostri consigli sulle ultime serie di Netflix da guardare in inglese? Ce n’è davvero per tutti i gusti! Ti basterà preparare i popcorn, la tua bibita preferita e sederti comodamente sul divano (ricordati di mettere i sottotitoli in inglese!). Se invece sei una di quelle persone che non riesce a guardare serie TV perché vuole assolutamente sapere come va a finire, potresti semplicemente navigare su Youtube e cercare un canale di tuo interesse. Quale miglior modo di imparare l’inglese seguendo il proprio Youtuber preferito?

Aperitivi Linguistici Milano

4) Make new friends!

Se non hai amici inglesi, Milano, con i suoi eventi e il continuo flusso di turisti, studenti e lavoratori stranieri, è una città perfetta per conoscerne alcuni. Come fare a rompere il ghiaccio? Semplice, ti basterà partecipare ad eventi con autentici madrelingua dove poter praticare l’inglese divertendoti. Scrambled Eggs organizza una volta al mese uno scambio linguistico italiano/inglese, per fare due chiacchiere davanti a un drink.

Corsi di inglese a Milano divertenti

5) Surrounded by the language

Organizzare un viaggio all’estero non è sempre possibile, anche se essere immersi totalmente nel paese di cui si sta imparando la lingua fa davvero la differenza. Quando viaggiamo infatti, siamo continuamente bombardati da stimoli positivi che velocizzano notevolmente l’apprendimento (cartelli stradali, insegne, volantini, menu, indicazioni…). Se non possiamo fare le valigie e partire, nulla ci impedisce di attuare qualche piccolo stratagemma per circondarci di parole ed espressioni della vita di tutti i giorni. Un esempio? Potresti impostare la lingua del tuo telefono e dei tuoi account social in inglese e imparerai senza fatica moltissimi termini tecnici. Ancora non ti basta? Che ne dici di tradurre nella tua mente tutti gli oggetti che incontri per la strada? Potresti farlo una volta al giorno e tenere la tua mente in allenamento!

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti per migliorare il proprio inglese senza rendersene conto. E tu hai qualche metodo infallibile per imparare divertendoti? Scrivicelo nei commenti!

5 Documentari su Netflix per migliorare l’Inglese

TO READ THIS ARTICLE IN ENGLISH, CLICK HERE!

1) Africa

Questo documentario della BBC sulla natura e gli animali in Africa è uno dei più belli mai girati. Il canale è diventato il più importante al mondo per questo genere di programmi, grazie al duro lavoro e all’enorme popolarità del narratore, Sir David Attenborough. La sua parlata lenta è perfetta per chi vuole imparare l’inglese e la sua voce chiara e limpida è la più amata e la più conosciuta in tutta la Gran Bretagna.

Il narratore è quindi una leggenda vivente, adorato non solo dagli inglesi, ma anche da moltissime persone in tutto il mondo. Anche se usa un linguaggio tecnico per descrivere ciò che accade sullo schermo, il suo discorso è facile da seguire: se perdi alcune parole mentre stai guardando questo documentario, non preoccuparti, perché sarai rapito dalle stupende immagini che compariranno sullo schermo.

Lotte tra giraffe, armate di fenicotteri, squali spaventosi e misteriosi pesci ballerini sono solo alcuni degli animali da scoprire in uno dei documentari più istruttivi e visivamente mozzafiato mai visti.

N.B. Planet Earth 2, la nuovissima e più spettacolare serie di documentari, sta sbarcando su Netflix e la visione è consigliata al 110%!

2) World War II in Colours

Una serie di documentari altamente istruttivi e importanti per la storia mondiale che dovrebbero essere d’obbligo per tutti. La Seconda Guerra Mondiale è raccontata con il supporto di un inedito e singolare archivio di cortometraggi, documenti ufficiali recentemente rilasciati, tecniche moderne di colorazione digitale, mappe e grafici satellitari d’avanguardia. Questi documentari permettono di imparare moltissimo e di comprendere al meglio i terribili anni tra il 1939 e il 1945, quando i nazisti iniziarono la Seconda Guerra Mondiale. La serie è perfetta per chi vuole imparare l’inglese perché, anche se c’è un numero consistente di vocaboli militari specifici, le vicende sono spiegate in modo semplice e la comprensione è aiutata dalle immagini, dalle mappe e dai grafici.

3) The World’s Most Extraordinary Homes

Questa serie segue l’architetto Piers Taylor e l’attrice e l’appassionata di case Caroline Quentin nel loro viaggio alla scoperta delle più straordinarie dimore del mondo. La coppia viaggia in lungo e in largo, attraversando montagne, foreste, coste e spingendosi sottoterra per trovare le case più particolari.
Oltre a mostrare case straordinarie e affascinanti, questo documentario è molto utile per chi sta imparando l’inglese perché la lingua è chiara e le conversazioni tra i due presentatori sono molto interessanti. Lo spettatore potrà anche ascoltare una vasta gamma di accenti diversi e imparare qualcosa in più sull’architettura e il design. L’unica nota negativa del programma è che probabilmente potresti essere geloso!

Casa Batlló in Barcelona

4) Secrets of Great British Castles

Una serie di sei documentari presentata dal giornalista Dan Jones, che esplora la storia e le leggende delle più grandi roccaforti della Gran Bretagna.
A chi non piacerebbe conoscere la storia, le rivalità e la politica degli inglesi antichi? Questo è il documentario perfetto per gli amanti della storia che vogliono mettere alla prova il loro inglese. Il narratore inoltre ha una pronuncia perfetta, un’intonazione chiara e non è né troppo tecnico, né troppo veloce. Le riprese mozzafiato ti faranno anche venire voglia di organizzare una vacanza nel Regno Unito!

5) Medal of Honor

Per le persone che preferiscono il dramma alla bellezza, questa nuova serie è fantastica. È eccitante ed emozionante allo stesso tempo e ne sarai rapito dal primo episodio.

La medaglia d’onore è il premio più alto che un soldato americano possa ricevere per il suo valore, e, da quando il presidente Abraham Lincoln creò questa legge nel 1861, solo poche centinaia di americani hanno avuto l’onore di riceverla. Questo premio viene assegnato ad alcuni dei pochi che hanno ricevuto una medaglia, con i membri della famiglia e compagni che ricordano i terribili pericoli affrontati dai militari. Ci sono ricostruzioni e immagini d’archivio che esplorano quello che accadde nel “peggior giorno delle loro vite”. Questa serie è una produzione tutta americana, il che risulta utile per praticare e comprendere questo accento e il linguaggio descrittivo utilizzato può davvero aiutarti a migliorare l’inglese. Il coraggio che vedrai sullo schermo sarà inoltre d’ispirazione!

Sei un appassionato di documentari? Qual è l’ultimo che hai visto? Raccontacelo nei commenti!

Charming small town in Alsace

THE FOLLOWING PIECE IS BY ONE OF OUR MOST LOYAL AND FAVORITE STUDENTS, RAFFAELLA. AFTER LEARNING ABOUT WRITING BLOG POSTS IN ONE OF OUR GROUP LESSONS, HER HOMEWORK WAS THE FOLLOWING:

Create the blog post you planned with your partner during the lesson!

If you love villages with a lot of atmosphere, the calm of the countryside, good food and wine, then Alsace is the right destination for a trip!

This region is known for flammekueches (a kind of pizza with sour cream and bacon), choucroute (different kind of pork meat with sauerkraut), a stew called backeoffe, white aromatic wines and the gorgeous Christmas markets.

Flammekueche or Tarte Flambée

But it’s also well known for the beautiful small towns with flowered balconies and the peculiar timber framed houses.

In a week you can easily travel around and stop to visit the countless villages that seem right out of a fairytale.

Alsace Travel

Actually Alsace is also a good destination also for a long weekend, maybe just before Christmas, to really enjoy the charming atmosphere and to wander around the joyful markets.

Not to be missed in the visit of Strasbourg, with its gothic cathedral and the characteristic Petit France neighborhood, the romantic Colmar with its Petite Venise and the Unterlinden Museum, the Haut-Koenigsbourg castle, Riquewihr, which is one of the most beautiful villages along the wine route and Mulhouse, known as the European technical museum capital.

European Parliament in Strasbourg

If you have enough time I also suggest visiting also the Sainte Odile’s mount monastery, from which you can enjoy a beautiful view of the region.

 

THANK YOU RAFFAELLA FOR LETTING US DISCOVER THE BEAUTIES OF ALSACE!

And you? Have you ever been to this wonderful region of France? If you want more travel tips, follow Raffaella’s blog!!