Una giornata a Londra: cosa fare in 24 ore

Per leggere l’articolo in inglese, clicca qui.

Londra è conosciuta come la città che non dorme mai. Con una storia di oltre 2000 anni che risale all’epoca dell’Impero Romano e con così tante cose da fare e da vedere, ci vorrebbero settimane per godersi al meglio questa città. Ecco allora una lista di cose da fare assolutamente a Londra in sole 24 ore!

Per prima cosa, iniziate la vostra giornata concedendovi una tipica English Breakfast che potrete trovare nella maggior parte dei pub! La colazione all’inglese offre molta scelta e può essere accompagnata da bevande calde come tè e caffè. Non si tratta solo di una buona occasione per provare la tradizione culinaria locale, ma vi darà anche molta energia per affrontare la giornata.

Una volta saziati da questa grande colazione, incamminatevi verso il Palazzo di Westminster e il Big Ben. Da qui, potrà iniziare il vostro vero e proprio tour, con la visita dell’abbazia di Westminster, Buckingham Palace, Hyde Park, Piccadilly Circus, Leicester Squadre e Covent Garden! Girare a piedi è il modo migliore per ammirare Londra anche dal punto di vista architettonico; vi serviranno circa 2 o 3 ore per vedere tutto. Assicuratevi di arrivare a Buckingham Palace in tempo per vedere il Cambio della Guardia (tutti i giorni alle 11:00).

A questo punto sarà già ora di pranzo! Prendete la metropolitana fino a Camden Town, dirigetevi a Camden Market e assaporate lo street food migliore della città. Potrete passare l’intero pomeriggio esplorando Camden, i suoi mercati e i suoi canali, oppure potrete prendere un drink al famosissimo e imperdibile pub The World’s End. Altrimenti, perché non visitare alcuni degli altri mercati più famosi della città? Alle bancarelle di Portobello e Old Spitalfields potrete acquistare dei fantastici pezzi d’antiquariato. In caso di pioggia, i musei di Londra (per la maggior parte gratuiti) sono un buon rifugio dove poter approfondire anche la vostra conoscenza della cultura inglese.

Ma una visita a Londra non può dirsi completa senza un bel panorama. Per una vista mozzafiato della città alle luci del tramonto, andate verso Primrose Hill a Regent’s Park. In alternativa, per vedere gratuitamente da vicino i più bei grattacieli di Londra, a Sky Gardens potrete sorseggiare un cocktail godendovi il panorama! P.s. Per evitare la coda, è consigliato prenotare in anticipo.

Per concludere al meglio la vostra giornata londinese, consigliamo una visita a Shoreditch, un quartiere vivace e di tendenza nella parte est della città. Qui potrete anche fare un giro a Brick Lane, dove ammirare stupende opere di street art e assaggiare del pollo al curry di qualità in una delle tantissime “curry house”. Una curiosità: lo sapevate che il pollo al curry è uno dei piatti nazionali preferiti? Terminate la giornata con qualche drink e, perché no, con un ballo in uno dei bar più trendy di Shoreditch.

E tu? Sei mai stato a Londra? Hai qualche altro suggerimento da aggiungere alla visita di questa fantastica città?

Short Answers: Beach vs. Mountain

Le vacanze estive si avvicinano, e per chi viaggia all’estero, l’inglese è una delle cose più importanti per il viaggiatore italiano. Abbiamo già approfondito le varie attività al mare oppure in montagna, è ora di costruire una bella frase per relazionare con la gente locale mentre sei in vacanza. Per tutti i livelli A2 e B1, oggi parliamo delle risposte brevi in inglese. Potrebbe non sembrarvi un argomento così notevole, ma la verità è che, in inglese, rispondendo con un semplice “Yes” o “No” a volte è maleducato. Noi inglesi siamo davvero pignoli, e lo sappiamo.

Non sai cosa sia la risposta breve? Eccoti un’immagine con una semplice spiegazione:


corsi inglese esercizi risposte brevi

 

Hai dato un’occhiata all’immagine? Ora puoi provare il nostro esercizio!

Short Answers in English

Test your knowledge of short responses in English!

Le 5 migliori città americane che non avete mai pensato di visitare

Siamo onesti: New York, San Francisco, Washington D.C., Chicago e molte altre grandi città americane offrono infinite attrazioni, ma talvolta si desidera ardentemente una nuova esperienza. Qualcosa che non brulichi di turisti come voi, persino un luogo dove l’italiano, anche se ci si trova all’estero, non si senta per le strade ogni 15 minuti!

Considerando la pletora di studenti di lingua inglese a Milano che studiano inglese per aumentare i piaceri del viaggio, abbiamo dedicato il post odierno del blog alle cinque migliori città americane che non avete mai pensato di visitare.

  1. Nashville, TN

Nashville è situata nel cuore del Tennessee, di cui è la capitale e la seconda città più grande, con circa 660.000 residenti. La sua suggestiva vista sul fiume Cumberland la rende abbastanza piacevole, ma certamente non finisce qui.

Sede della Vanderbilt University, la vita da college gioca un importantissimo ruolo a Nashville, il che significa un mucchio di locali, ristoranti, sale da concerto e divertimenti rivolti ai giovani.

Probabilmente l’attrazione che risalta di più a Nashville è la sua scena musicale. Con il suo clima mite per tutto l’anno, è possibile fare concerti all’aperto tutto l’anno, ovvero non ci sono stop per la musica a Nashville. Per saperne di più, clicca qui.

Parlando di eventi all’aperto, ogni estate Nashville ospita la Fiera dello Stato del Tennessee.

Scuola di Inglese a Milano, Porta Genova Navigli Darsena

Per una più autentica esperienza “Meridionale” in America, non c’è niente di paragonabile. Dalle classiche giostre di carnevale agli appetitosi e zuccherosi dolci, la fiera statale è un evento per tutte le età.

  1. Seattle, WA

Da una parte all’altra. Seattle è sepolta a nord-ovest del paese. Principalmente conosciuta per Starbucks, la città ha molto più da offrire che un caffè dal prezzo esagerato. Grazie alla sua posizione a poche miglia dalla costa del Pacifico, il suo maestoso Mercato del Pesce Pike Place è famoso per essere un’area vivace dove si trova la vera cultura dei colletti blu, per non parlare di una congrua parte di pesci volanti e pescatori che non dovrebbero lasciare il loro giorno di lavoro:

Un’altra “attrazione” è il famoso Gum Wall di Seattle. Parlando seriamente, è un muraglione con gomma da masticare attaccata dappertutto. Sono invidioso.

Infine, l’orizzonte di Seattle è ben definito da un edificio futuristico conosciuto come Space Needle.

Imparare l'inglese a Milano

Assomiglia a quello che il nome può implicare, il che vuol dire che il tipico ago proveniente dallo spazio. Costruito per essere portato all’Expo di Seattle del 1962, il sesto edificio più grande della città offre una vista incredibile delle isole, del Pacifico, delle vicine Cascade Mountains e del resto del centro di Seattle. Abbiamo già detto che c’è un ristorante rotante in cima?

  1. Minneapolis, MN

Incrementare la fluidità con Scrambled Eggs Milano

Torniamo a nord fino al confine con il Canada, perché la nostra prossima meta è Minneapolis, una delle “Città Gemelle” del Minnesota.

Se non sopportate il freddo, non abbiate paura! Il Minnesota potrebbe raggiungere temperature fino ai -41°C (non è un refuso), ma l’urbanista era probabilmente un residente locale! In tutto il centro noterete dei camminamenti sospesi coperti che connettono i diversi edifici per tutta la città. Questo è noto come il “Skyway System”, costruito per far sì che i residenti non dovessero mai effettivamente uscire fuori pur continuando a camminare per tutta la città.

Se andate durante i mesi più caldi, potete sfruttare appieno il sistema dei parchi del Minneapolis, anche noto come il Grand Rounds Scenic Byway. Una collezione di parchi che si estende per oltre 50 miglia in città e nei dintorni. Quando non è coperto dalla neve, può essere vista come attrazione all’aperto!

Ma arriviamo al motivo reale per cui abbiamo includo Minneapolis in questa lista: il Mall of America. Se avete intenzione di inserire America nel vostro nome, fareste meglio ad assicurarvi che sia grande e che questi ragazzi non vengano delusi. Il Mall of America, il più grande del suo genere nel paese, è più una città coperta che un centro commerciale. E’ dotato di un parco divertimenti, un acquario e, con lo scopo di non dover mai uscire fuori, un hotel!

  1. San Antonio, TX

Anche se avete probabilmente sentito parlare di San Antonio, se ne sapete almeno un po’ di basket, certamente non è in cima alla lista di nessuno come destinazione turistica e non è neppure una delle città più popolari dello stato del Texas, che vanta grandi città quali Dallas, Austin, e Houston.

Tuttavia, San Antonio è ricca di storia, essendo stata il punto focale delle battaglie territoriali tra Texas e Messico durante il 1800. Alamo, un appezzamento di terreno che le truppe texane hanno difeso fino alla loro morte, è un’attrazione educativa popolare per gli americani e messicani allo stesso modo e oggi è un simbolo cruciale per la forza e la capacità di ripresa del Texas.

  1. Charleston, SC

Molti fanno riferimento a Charleston come il tesoro nascosto dell’America, una città che si tiene raramente in considerazione quando si ha intenzione di andare in vacanza ma che possiede ancora tutto quello che un turista desidera. Situata proprio sull’Oceano Atlantico, Charleston offre avventure in spiaggia e una bellissima vista sull’acqua.

Imparare l'inglese a Milano

Tuttavia, il mix della vecchia cultura meridionale, i famosi campi di battaglia della Guerra Civile e i festival all’aperto che traggono vantaggio da un clima mite sono ciò che rende questo piccolo tesoro un gradino sopra il resto.

La cucina meridionale è quella che vi conquista a Charleston, specialmente se siete amanti del pesce. La specialità del Sud, il gumbo, è un piatto popolare con un tocco molto francese.

Dirigetevi verso il centro e scoprirete sicuramente alcuni quartieri che sono stranamente rimasti ai giorni precedenti alla Guerra Civile, con sontuose case coloniche e il Museo Old Slave Mart, un ricordo del passato di Charleston e delle cose che un tempo facevano andare avanti l’economia della città.

 

Menzione d’onore:

Pittsburgh, PA

Portland, OR

La prossima volta che programmate ordinatamente le vostre vacanze ma volete qualcosa di differente, non dovremo dire che ve l’avevamo detto!