5 vantaggi che solo una buona conoscenza di Business English ti può dare

Le buone competenze in inglese sono come un biglietto di sola andata per il successo nel mondo del lavoro. Possono portarti in tutto il mondo, o semplicemente farti trovare il lavoro che desideri.

La lingua inglese è la lingua del successo non solo in ambito lavorativo, ma anche in ambito personale: sì affari internazionali, ma anche comunicazione con le altre persone. E perfino in Italia, ormai, se si ricerca un lavoro di buon livello non si può prescindere da questa competenza.

Perché l’inglese è così importante negli affari?E quali vantaggi ti offre?

  1. Mostra la tua volontà di andare oltre gli standard aziendali di base.

All’inizio del periodo della pre-globalizzazione, la conoscenza dell’inglese era un vantaggio assoluto per chiunque cercasse lavoro. Ti contraddistingueva come un soggetto colto e dotato di una raffinatezza e abilità superiori. Dimostravi di avere, con la conoscenza della lingua inglese, un’apertura mentale notevole.

Ora invece, che piaccia o non piaccia, indipendentemente dal tuo background e dalla tua educazione molti capi d’azienda si aspettano – giustamente – che tu conosca a dovere la lingua inglese già di partenza.  Anche se hai ricevuto un’istruzione in un’altra lingua o provieni da un luogo in cui l’inglese è parlato a malapena, oggi il mondo – soprattutto quello lavorativo – si aspetta che tu conosca l’inglese quasi alla perfezione.

Ciò significa che per impressionare il tuo datore di lavoro o il tuo recruiter al momento di un colloquio, devi dimostrare di essere estremamente fluente e competente nel parlare e nello scrivere la lingua inglese.

 

  1. Ti permette di esprimerti in una lingua che tutti comprendono.

Come già detto, grazie alla padronanza della lingua inglese potrai ambire ad un ruolo più che discreto negli affari e nella comunicazione con il mondo intero.
L’inglese è la lingua parlata e scritta più diffusa al mondo.

Si stima che oltre un miliardo emmezzo di persone parlino la lingua inglese in tutto il mondo, ma solo 375 milioni di esse siano madrelingua. Questo dato ci fa capire la sua importanza: oltre 1 miliardo di persone lo parla – efficientemente – come lingua straniera.
Pensa solo a quanto il tuo mondo è limitato, senza l’utilizzo di questa lingua; e pensa a quante possibilità e a quante esperienze ti precludi. Potrai aprirti immensamente ad altre culture: non solo sarai in grado di parlare e di conoscere una persona americana o inglese, ma potrai conoscere ed aprirti anche ad individui di tutte le etnie e religioni, che a loro volta conoscono l’inglese. È qualcosa di stupefacente, e qualcosa che può creare una vera vicinanza tra i popoli.

Ti faccio un esempio: nella mia esperienza Erasmus mi capitava spesso di rilassarmi su questa terrazza vicino casa guardando il cielo della Spagna – cosa di per sé estremamente piacevole – ma ancora più piacevole era il fatto di poterlo fare avendo delle conversazioni con ragazzi provenienti da Dubai, dal Messico, dall’Iran, da Hong Kong, dal Brasile. È qualcosa che ti fa sentire per davvero un cittadino del mondo!
Ed è qualcosa di enorme, anche dal punto di vista etico: la tolleranza verso il “diverso” parte dalla comprensione; comprensione che è di fatto impossibile senza comunicazione. Quindi ragazzi, sotto con l’inglese, a tutti i livelli!

Parlando di cooperazione e comunicazione, andiamo al punto successivo.

  1. Ti aiuterà a comunicare meglio con i tuoi colleghi.

Lavorare in un ufficio significa lavoro di squadra e collaborazione. Questo vale ancora di più se si tratta di un ambiente internazionale: anche se sei una persona introversa, dovrai per forza di cose interagire con i tuoi colleghi. E questo sarà difficile se non conosci la lingua inglese. Nel peggiore dei casi, potrebbe persino portare a fraintendimenti che potrebbero mettere in pericolo il tuo lavoro.

Allo stesso modo, devi conoscere le persone giuste per ottenere il miglior lavoro possibile o per poter trattare con il tuo datore su una eventuale promozione che tarda ad arrivare.
Per questo sono necessarie competenze linguistiche superiori. L’apprendimento dell’inglese commerciale ti aiuta a sviluppare le tue abilità linguistiche e interpersonali (di comunicazione).

In definitiva, ti aiuterà a esprimere e rappresentare adeguatamente te stesso di fronte alle altre persone, senza paura di incappare in errori o in fraintendimenti.
È importante inoltre per creare il cosiddetto “Team Building”: anche se questo potrebbe sembrare un aspetto secondario, non vorrai per nulla essere quello al lavoro che capisce sempre le battute un po’ troppo tardi (oppure che non sa quando ridere durante uno scherzo).

Per non sentirti fuori posto, devi essere consapevole delle sfumature culturali comuni per comunicare meglio sul lavoro ed essere compreso e farti comprendere da tutti.

Il modo migliore per progredire in quest’ambito consiste nell’avere le esperienze comunicative più disparate, con un partner di alto livello oppure con insegnanti di inglese madrelingua.

 

  1. È importante per presentazioni e discorsi in pubblico.

Come accennato in precedenza, il Business English è importante per una comunicazione efficace. Non puoi presentare un PowerPoint alla tua squadra o essere responsabile di una riunione se parli nella tua lingua madre e se nessun altro in quella stanza capisce quella lingua. Quindi devi parlare bene la “lingua comune” – che spesso è l’inglese – in modo da poter tradurre i tuoi pensieri e le tue idee in frasi coerenti, chiare e logiche, che tutti possano comprendere e alle quale tutti possano darti un feedback.

Avere solamente una grande idea, oggi, non è abbastanza! Devi saperla esprimere nel modo migliore e nella maniera più efficace al tuo pubblico.

Fortunatamente, noi di Scrambled Eggs Milano offriamo corsi di Business English che si concentrano proprio sul tenere incontri e presentazioni aziendali di successo.

 

  1. Ti permette di viaggiare.

Se hai sempre sognato di lavorare per un’azienda internazionale o di viaggiare in giro per il mondo per lavoro, l’inglese è la lingua più probabile per aiutarti a comunicare con estranei.

Ci sono molte aziende internazionali che te lo richiederanno proprio come requisito essenziale: l’essere disposto a fare viaggi di lavoro. Ovviamente dovrai rapportarti con alcuni clienti o con un’azienda partner in un altro paese, e ovviamente la lingua che dovrai utilizzare sarà, nel 99,9% dei casi, la lingua inglese!

Dopotutto, non vorrai restare intrappolato in una situazione in cui ti trovi in un paese straniero e nessuno può capire cosa stai dicendo, giusto?

 

La nostra lista dei vantaggi che il Business English ti può dare si è conclusa. Ricorda però che l’inglese è anche la lingua dei media e della tecnologia, e che ti potrà essere utile anche in altri contesti lavorativi: che si tratti di fare il cameriere, fare da babysitter, il commesso, organizzare eventi, la tua conoscenza della lingua inglese potrebbe tornare utile.

Se sei interessato a un corso di Business English noi di Scrambled Eggs Milano facciamo al caso tuo! Offriamo un corso di Business English completo che copre i seguenti aspetti:
relazioni con clienti e colleghi;
presentazioni in riunioni;
pubblicità e marketing;
tecniche di vendita;
simulazioni di colloqui lavorativi;
compilazione di un CV efficace!

Imparerai le competenze necessarie per essere incredibilmente efficiente in situazioni aziendali internazionali, migliorando la tua terminologia e grammatica dell’inglese commerciale lungo tutto il percorso di studi. Ci eserciteremo con la lettura, la scrittura, e svilupperemo anche la tua capacità di ascoltare e parlare in un contesto aziendale internazionale.

Per tutte le informazioni che desideri circa i nostri corsi, consulta questa pagina!
Oppure scrivici una mail a questo indirizzo di posta elettronica: hello@scrambledeggsinglese.it,saremo lieti di poterti aiutare!

Scrambled Eggs è qui per migliorare le tue risorse professionali e aiutarti a ottenere il lavoro che desideri!

Learn English with the News – Johnson’s Latest Message to the Public Creates Confusion

The news is a consistent source of entertainment, knowledge and discovery that never ceases to exist and always comes out with more and more material each day. Because it plays such a vital part in our lives and is so important to keep up with, it is without a doubt a piece of your everyday routine that can’t go ignored. 

Whether it is to understand the ramifications of recent legislation passed, to hear about recent events and grasp the potential consequences to your country, or simply hear about what is happening in other countries in order to compare them to what’s happening in yours, the news is certainly a staple in our lives and the most consistent way to get information.

This is why Scrambled Eggs has decided to unite two of your biggest worlds: learning English and keeping up with what is happening in the world. We hope our challenging daily exercises, composed of listening, vocabulary and comprehension exercises in English, will satisfy both of those above worlds in a satisfactory and also entertaining way.

So enough about introductions, let’s get to today’s Learn English with the News topic:

Based on this article.

Now that you’ve had a listen, let’s put your knowledge to the test with some of our vocabulary and comprehension exercises:

UK Coronavirus Confusion | Definition Match

Put the following words to the correct definitions.

UK Coronavirus Confusion | Fill in the Blank

Fill the empty spaces with the proper words.

UK Coronavirus Confusion | True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

 

And that’s it for today’s English lesson, where you can improve your English with the news and current events. Do you have any comments or special requests for us for the next edition of Learn English with the News? Be sure to leave any feedback you have in the comments section below, as we would love to help you on your quest to learn the English language!

For other Learn English with the News segments, be sure to check out the rest of our posts:

https://scrambledeggsinglese.it/tag/learn-english-with-the-news/

Bloccato a casa? Questi 12 famosi musei ti offrono dei tour virtuali che puoi gustare semplicemente dal tuo divano

Stanco di stare seduto a casa tutto il giorno? Facciamo un viaggio al museo! Dai un’occhiata ai tour virtuali offerti da alcuni dei più rinomati musei del mondo.

Vivere in un auto-isolamento può comportare molti problemi complessi e complicazioni oltre all’avere abbastanza cibo e rifornimenti per due settimane. In materia d’intrattenimento, è altresì probabile che questa situazione significhi per te andare incontro a tanta noia, tanto Netflix, e tanta ricerca in internet.

Ma c’è un modo per ottenere un po’ di cultura e di educazione nel mentre del tuo confinamento a casa. Secondo Fast Company, Google Arts & Culture collabora con oltre 500 musei e gallerie in giro per il mondo per portare a chiunque dei tour virtuali e delle mostre online di alcuni dei più famosi musei in giro per il mondo.

 

Adesso, vai al tuo museo e non lasciare più il tuo divano.

La collezione di Google Arts & Culture include il British Museum di Londra, il Van Gogh Museum di Amsterdam, il Guggenheim di New York e letteralmente centinaia di molti altri posti dove puoi acquisire conoscenze profonde circa le arti, la storia e la scienza. Questa raccolta è buona specialmente per gli studenti che stanno cercando modi per rimanere a contatto al massimo con i loro studi mentre le scuole sono chiuse.

Dai un’occhiata ad alcuni “top museums” di Google che stanno offrendo mostre e tour online.

British Museum, London

Questo iconico museo situato nel centro di Londra permette ai visitatori virtuali di fare un tour per la Great Court e scoprire la antica Stele di Rosetta e le mummie Egizie. Puoi anche trovare centinaia di reperti nel tour virtuale del museo.

Guggenheim Museum, New York

La funzione di Google Street View permette ai visitatori di girare per la famosa scalinata a spirale del Guggenheim senza nemmeno lasciare casa. Da lì, puoi scoprire incredibili opere d’arte dall’Impressionismo, Post-Impressionismo, ere Moderne e Contemporanee.

National Gallery of Art, Washington, D.C.

Questo famoso museo d’arte americano offre due mostre online attraverso Google. La prima è una mostra di moda americana dal 1740 al 1895, che include anche molte riproduzioni di abiti dalle ere coloniale e rivoluzionaria. La seconda è una collezione di opere del pittore olandese barocco Johannes Vermeer.

Musée d’Orsay, Paris

Puoi camminare virtualmente per questa galleria molto popolare che ospita dozzine di opere famose di artisti francesi che hanno lavorato e vissuto tra il 1848 e il 1914. Dai un’occhiata ai capolavori di Manet, Cézanne e Gaugin tra gli altri.

National Museum of Modern and Contemporary Art, Seoul

Uno dei musei più popolari della Korea può essere accessibile da ovunque nel mondo. Il tour virtuale di Google ti porta attraverso sei piani di arte contemporanea dalla Korea e da ogni angolo del pianeta.

Pergamon Museum, Berlin

Essendo uno dei più grandi musei della Germania, il Pergamon ha tantissima offerta nonostante tu non possa essere lì fisicamente. Questo storico museo è casa di una grande quantità di manufatti così come la Porta di Ishtar di Babilonia e, ovviamente, l’Altare di Zeus di Pergamo.

Rijksmuseum, Amsterdam

Esplora i capolavori dell’Età d’Oro olandese, che include opere di Vermeer e Rembrandt. Google offre uno Street View tour di questo iconico museo, quindi puoi sentirti come se stessi girovagando per davvero tra le sue sale.

Van Gogh Museum, Amsterdam

Chiunque sia un fan di questo pittore tragico e ingegnoso può vedere i suoi lavori da vicino (o, quasi da vicino ) visitando virtualmente questo museo – la più grande collezione di opere di Vincent van Gogh, che comprende più di 200 dipinti, 500 disegni e oltre 750 lettere personali.

The J. Paul Getty Museum, Los Angeles

Opere d’arte europee da così tanto lontano come l’ottavo Secolo possono essere trovate in questo museo d’arte californiano. Fatti un tour Street View per scoprire un’enorme collezione di dipinti, disegni, sculture, manoscritti e fotografie.

Uffizi Gallery, Florence

Questa galleria un po’ meno conosciuta ospita la collezione d’arte di una delle famiglie più importanti di Firenze e di tutta Italia, i de’ Medici. Il palazzo fu progettato da Giorgio Vasari nel 1560 specialmente per Cosimo I de’ Medici, ma chiunque può adesso aggirarsi per le sue sale da ovunque nel mondo.

MASP, São Paulo

Il Museu de Arte di San Paolo è un museo no-profit e il primo moderno in Brasile. Le opere d’arte sono posizionate su cornici di plexiglas chiaro che fa sembrare come se l’opera stesse fluttuando a mezz’aria. Fai un tour virtuale per sperimentare da te questa meravigliosa esposizione.

National Museum of Anthropology, Mexico City

Costruito nel 1964, questo museo è dedicato all’archeologia e alla storia del patrimonio messicano pre-Ispanico. Ci sono 23 stanze per le mostre piene di antichi reperti, includendone anche alcuni dalla civiltà Maya.

 

Purtroppo, non tutti i popolari musei d’arte e le gallerie possono essere inclusi nella collezione di Google Arts & Culture, ma alcuni musei stanno prendendo in considerazione di offrire anch’essi visite online. Secondo Fast Company, anche il Louvre offre tour virtuali sul proprio sito.

Per vedere altre collezioni di musei della Google Arts & Culture, visita il sito web. Ci sono comunque migliaia di  Street View dei musei in giro per Google. Google Arts & Culture offre anche un’esperienza online per esplorare famosi luoghi che sono patrimoni storici e culturali del pianeta. 

 

Articolo preso da hellogiggles.com