The Lion and the Mouse – Learn English with Fables

Here is another Aesop’s Fable for you to read in English. Read the whole thing without stopping to check words, then try the definitions quiz below.

A Lion was sleeping in the forest, with his huge head resting on his paws. A timid little Mouse found him unexpectedly, and in her fright and haste to get away, ran across the Lion’s nose. Waking up from his nap, the Lion laid his huge paw angrily on the tiny creature to kill her.

“Spare me!” begged the poor Mouse. “Please let me go and some day I will I will reward you.”

The Lion was very amused to think that a Mouse could ever help him. But he was generous and finally let the Mouse go.

Some days later, while stalking his prey in the forest, the Lion was caught in a hunter’s net. Unable to free himself, he filled the forest with his angry roaring. The Mouse knew the voice and quickly found the Lion struggling in the net. Running to one of the great ropes that held the lion, she chewed it until it broke, and soon the Lion was free.

“You laughed when I said I would reward you,” said the Mouse. “Now you see that even a Mouse can help a Lion.”

A kindness is never wasted.

Adapted from: http://www.read.gov/aesop/007.html

 

The Lion and the Mouse | Definitions Quiz

Try to find the definition of the words in bold.

The Lion and the Mouse | True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

5 Ways to Say Hello!

Se come me ti sei chiesto se ci siano altri modi per salutare in inglese oltre ai soliti “Hello”, “Hi”, “Hey, how are you?”, allora ti consiglio di dare un’occhiata qui sotto perché ne varrà la pena; imparerai nuovi modi espressivi e soprattutto non te ne rimarrai lì imbambolato come un pesce lesso quando un vero madrelingua inglese magari ti dirà: ‘Fancy seeing you here!’

Sono tutte, comunque, espressioni informali, da utilizzare nei luoghi adatti e nei contesti adeguati, con persone come parenti, amici o conoscenti con cui si ha una certa confidenza.

Quest’espressione può essere usata per esprimere una vera sorpresa nell’incontrare qualcuno in un luogo specifico. Ma è spesso usata in maniera sarcastica quando si incrocia qualcuno in un posto in cui ti aspettavi esattamente di trovarlo, come ad esempio trovare un amico che beve molto in un pub!

Quest’espressione è perfetta nei casi in cui non si veda qualcuno da molto tempo. Le sue origini sono da ricercare nell’inglese americano e, nonostante la sua struttura non grammaticalmente corretta, è ampiamente accettata da tutti come un’espressione fissa.

Ecco invece uno dei modi più comuni per iniziare una conversazione, diversa dai soliti ‘How are you?’ o ‘Are you OK?’ che ci hanno insegnato a scuola. Sebbene nessuno abbia preso in considerazione l’idea di insegnartelo finora, è una delle espressioni di gran lunga più utilizzate: se guardi qualche serie TV in lingua originale te ne accorgerai (a proposito, ecco qui i consigli per Netflix di Maggio 2020).

La nostra scuola di inglese non poteva far altro che suggerirtelo.

Quest’espressione di saluto è una contrazione colloquiale di ‘How do you do?’, anch’esso molto utilizzato. Ha preso piede mano mano nel sud-ovest rurale degli Stati Uniti, prima di diventare di utilizzo comune ai nostri giorni – anche se, probabilmente le sue origini sono ancora più lontane, risalenti forse fino al 1500 in Inghilterra.

Può essere un ottimo modo per salutare, stupendoli, i tuoi compagni del corso di inglese qui a Scrambled Eggs.

‘Che c’è?’ – ‘Che hai?’ – ‘Che succede?’: questa è la traduzione letterale di What’s up, anche se in realtà spesso è usatissimo semplicemente per salutare, senza intendere che qualcosa non vada. È appunto un modo per salutare che può essere utilizzato in entrambe le situazioni.
Acusticamente vi ricorda qualcosa? C’è un’app molto popolare che gioca su questo termine! 😉

ESL Video Exercise: Tips to Work from Home

Eccoci dunque oggi con un Listening Exercise che ci parla di come amministrare al meglio il tempo in cui lavoriamo da casa. Questi consigli – come ad esempio prendere una pausa ogni tanto, o svegliarsi comunque sempre con un dovuto anticipo – ti aiuteranno ad avere una percezione più mirata e concentrata sul tuo lavoro, anche svolgendo esso da casa! (cosa che pensiamo sia una realtà concreta per molte persone, soprattutto in questo periodo storico).

Oltre che esercitarti, appunto, con i Quiz che noi di Scrambled Eggs Milano abbiamo creato appositamente, potrai ricevere quindi degli importanti suggerimenti che ti potranno aiutare ad amministrare serenamente la tua routine.

Detto questo, allora, che ne dici di partire dando un’occhiata al video che ti proponiamo? Poi mettiti alla prova con gli esercizi per vedere se davvero hai capito come sfruttare queste indicazioni:

Difficile? Spero di no. In tal caso puoi riguardarlo usufruendo dei sottotitoli!
Adesso invece è tempo di mettersi alla prova con i nostri Quiz!!

Tips to Work from Home | Definition Match

Put the following words to the correct definitions.

Tips to Work from Home | True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

 

Com’è andata? Spero bene! Continua a seguire la nostra pagina e i nostri blog per quiz ed esercizi sempre più interattivi e divertenti! Scrambled Eggs Milano è qui per te!

E in più non perderti il nuovo format che abbiamo creato, “Learn English with the News”!!!
Puoi cliccare qui per farti un’idea.