Learn English with the News – Nobel prize in medicine awarded to trio for work on hepatitis C

The Nobel prize is about to be awarded to multiple scientists regarding the research about Hepatitis C. But the nomination certainly has its controversy, as one of the lead scientists believes that the praise and compliments should be extended to all the researchers involved in the process.

Watch the video and then do the accompanying English language exercises.

The news is a consistent source of entertainment, knowledge and discovery that never ceases to exist and always comes out with more and more material each day. Because it plays such a vital part in our lives and is so important to keep up with, it is without a doubt a piece of your everyday routine that can’t go ignored.

Whether it is to understand the ramifications of recent legislation passed, to hear about recent events and grasp the potential consequences to your country, or simply hear about what is happening in other countries in order to compare them to what’s happening in yours, the news is certainly a staple in our lives and the most consistent way to get information.

This is why Scrambled Eggs has decided to unite two of your biggest worlds: learning English and keeping up with what is happening in the world. We hope our challenging daily exercises, composed of listening, vocabulary and comprehension exercises in English, will satisfy both of those above worlds in a satisfactory and also entertaining way.

So enough about introductions, let’s get to today’s Learn English with the News topic:

Adapted from this article.

Now that you’ve had a listen, let’s put your knowledge to the test with some of our vocabulary and comprehension exercises:

Nobel prize in medicine awarded to trio for work on hepatitis C | Fill in the Blank

Put the following words to the correct definitions.

Nobel prize in medicine awarded to trio for work on hepatitis C | Definition Match

Match the words to the correct definitions.

Nobel prize in medicine awarded to trio for work on hepatitis C | True or False

Decide if the statement is true or false.

And that’s it for today’s English lesson, where you can improve your English with the news and current events. Do you have any comments or special requests for us for the next edition of Learn English with the News? Be sure to leave any feedback you have in the comments section below, as we would love to help you on your quest to learn the English language!

For other Learn English with the News segments, be sure to check out the rest of our posts:

https://scrambledeggsinglese.it/tag/learn-english-with-the-news/

Full Text:

 

“Two Americans and a British scientist have been awarded the Nobel prize in medicine for their groundbreaking work on blood-borne hepatitis, a health problem that causes cirrhosis and liver cancer around the world. Harvey J Alter at the US National Institutes of Health in Maryland, Charles M Rice from Rockefeller University in New York, and Michael Houghton, a British virologist at the University of Alberta in Canada, were honoured for their joint discovery of the hepatitis C virus, a major cause of liver inflammation. The award may prove controversial as Houghton recently turned down a major prize because it excluded two co-workers at the pharmaceutical firm Chiron who helped him identify the virus. In 2013, he refused the Canada Gairdner International Award sometimes known as the “baby Nobel” because it did not recognise the work of his former colleagues George Quo and Qui-Lim Choo. After reluctantly accepting the prestigious Lasker award in 2000, Houghton said his co-workers did not get the recognition they deserved. David Pendlebury, a citation analyst at Clarivate, a scientific data firm, said he was surprised the Nobel committee made the award knowing it would be problematic.  The difficulty, he said, threw into high relief the perennial issue of the Nobel’s rule of three, where no more than three researchers can be named for discoveries that have often been team efforts. The award, announced on Monday by the Nobel assembly in Stockholm, is worth £870,000, which will be shared among the winners. The scientists’ work transformed the understanding and treatment of hepatitis C. The virus infects more than 70 million people, with 400,000 dying each year from related conditions such as cirrhosis and liver cancer, according to the World Health Organization. In the 1940s, scientists knew there were two main types of infectious hepatitis. The first, transmitted by the hepatitis A virus, spread via contaminated food and water and tended to have little long-term impact on people. The second, spread by blood and body fluids, was more insidious. Patients could be silently infected for years before serious complications emerged. Researchers discovered hepatitis B in the 1960s, but it quickly became clear that it was not the only cause of the blood-borne infections. While studying hepatitis spread by blood transfusions, Alter found that some patients were being infected by an unknown agent. He later showed that blood from the patients could transmit the disease to chimpanzees. The next breakthrough came from Houghton and his colleagues. Through a new and untested strategy, they used human antibodies from patients to help identify the virus and sequenced the genetic code of what became hepatitis C. The final step in the effort came from Rice, then at Washington University in St Louis, who demonstrated that the virus alone could cause hepatitis, explaining the remaining infections spread by blood transfusions. The advent of sensitive tests for hepatitis C and antiviral drugs that can treat the infection soon followed.”

Corsi di inglese per bambini in partenza! – Ottobre 2020

Da ottobre Scrambled Eggs apre anche per i vostri bambini! I corsi di gruppo con insegnanti madrelingua inglesi sono ormai alle porte!

Al giorno d’oggi apprendere la lingua inglese è essenziale, e specialmente in una città come Milano – frenetica e culturalmente ricca – l’inglese è diventato più una necessità che un’abilità extra. Perché allora non approfittarne per far imparare correttamente l’inglese a vostro figlio già in tenera età?
D’altro canto è risaputo, quando siamo piccoli siamo come spugne, ed è probabile che con delle lezioni extra di inglese – in cui verrà seguito da dei veri insegnanti madrelingua qui da Scrambled Eggs – il vostro bambino avrà sicuramente una marcia in più un domani!
L’elasticità di un cervello giovanissimo è qualcosa che va stimolata periodicamente, e noi siamo qui per aiutarvi!

Il metodo d’insegnamento di Scrambled Eggs English School Milan – che si basa su elementi di conversazione della lingua e preferisce l’utilizzo di un inglese pratico rispetto a uno studio rigoroso della grammatica – è il miglior modo per esporre i bambini all’inglese e godere delle lezioni come fossero un’attività di tempo libero più che un compito a cui i loro genitori li spingono.

I nostri insegnanti madrelingua inglese propongono lezioni dinamiche e interattive che animano il modo in cui i bambini imparano. Le nostre lavagne interattive multimediali aiutano a stimolare le loro menti e lasciar correre spontanea la loro immaginazione nello stesso momento in cui apprendono parole nuove e migliorano la lingua.

In cima a questo, il nostro staff è composto da insegnanti di inglese altamente qualificati che hanno una vasta esperienza d’insegnamento della lingua ai bambini. Con la nostra vibrante energia e il nostro approccio innovativo, i vostri figli non vorranno mai più smettere di imparare l’inglese!

Alcune informazioni riguardo il nostro corso d’inglese per bambini in partenza ad ottobre:

  • 10 incontri da due ore ciascuno dilazionati in 10 settimane, per un totale di 20 ore, da inizio Ottobre a metà Dicembre.
  • I gruppi saranno composti da un minimo di 3 bambini a un massimo di 5.

Impostazione dei corsi:

Età 4 e 5 anni

Arrivo a Scrambled Eggs dalle 16.30, lezione dalle 17.00 alle 18.30, con snack e merenda fornite da noi.

Età 6 e 7 anni

Arrivo a Scrambled Eggs dalle 16.30, lezione dalle 17.00 alle 18.30, con snack e merenda fornite da noi.

Età 8 e 9 anni

Arrivo a Scrambled Eggs dalle 16.30, lezione dalle 17.00 alle 18.30, con snack e merenda fornite da noi.

*Giorni da stabilire in base alle necessità e alle richieste di studenti e genitori.

Costo del corso: 225 €

 

Che aspetti allora? Prenota un incontro conoscitivo gratuito direttamente qui a scuola; e vedrai che in un futuro tuo figlio ti ringrazierà!

Prenota un test di valutazione

 

I 5 principali vantaggi della tecnologia per l’apprendimento dell’inglese

L’era in cui i computer governano il mondo è arrivata. Proprio come la tecnologia svolge un ruolo chiave nelle relazioni commerciali, nell’intrattenimento, nella musica, nei film e in quasi qualsiasi ogni altro aspetto della nostra vita quotidiana, svolge un ruolo altrettanto importante nell’istruzione. Gli studi hanno dimostrato che il 90% degli studenti ha accesso a qualche tipo di computer o dispositivo mobile a scuola, al lavoro o a casa. Quindi, non sorprende di certo vedere l’evoluzione delle aule e dei metodi di insegnamento gravitare nella direzione della tecnologia.

Nuovi sistemi di classe integrati nella tecnologia sono diventati popolari per l’ apprendimento delle lingue negli ultimi anni. Smartboards, aule virtuali per lezioni online, la piattaforma Zoom con le sue breakout rooms (o piuttosto ancora Microsoft Teams) sono tutti esempi di questa nuova era della metodologia di insegnamento che gli esperti pedagogici superiori hanno deciso di sostenere. Questi metodi incorporano l’uso della tecnologia nell’apprendimento delle lingue per rafforzare il coinvolgimento degli studenti, facilitare il ruolo dell’istruttore e fornire un’esperienza di apprendimento strutturata e completa per tutti i soggetti coinvolti.

È facile intuire come le scuole debbano iniziare la transizione verso un modo più esperto di insegnamento delle lingue; pena il rischio di rimanere indietro rispetto a concorrenti più avanzati. Ma quali altri vantaggi porta la tecnologia all’apprendimento delle lingue?

Vantaggi della tecnologia per l’apprendimento delle lingue

# 1 Accesso remoto all’educazione linguistica

L’ aspetto più stimolante della tecnologia è la sua capacità di raggiungere il pubblico di tutto il mondo. Nell’apprendimento delle lingue – ad esempio – questo significa che gli insegnanti preposti possono essere contattati da una scuola da qualsiasi parte del mondo, mentre gli studenti accedere a corsi tenuti da insegnanti madrelingua magari connessi direttamente anche dall’Inghilterra o dall’America – tutte cose che garantiscono appieno una corretta immersione linguistica.

Frequentare un corso di inglese online apre una porta che consente praticamente a chiunque di avere accesso a delle lezioni online a qualsiasi ora del giorno, e senza il minimo utilizzo di tempo per recarsi in sede. Infatti, senza tecnologia, l’insegnamento è limitato a un’area geografica , una scuola specifica o una classe specifica : nulla in contrario riguardo a ciò, anzi! Ma con le lezioni di inglese online, la portata delle tue possibilità è infinita.

# 2 Corsi di apprendimento misto delle lingue (Blended Learning)

I corsi di Blended Learning combinano l’ apprendimento delle lingue in classe e online per aumentare il coinvolgimento degli studenti. In questo modo, l’insegnamento in classe e la formazione online sono complementari. Il ruolo dell’istruttore passa da insegnante a facilitatore.
Gli studenti completano moduli strutturati e completi di e -learning che insegnano loro la lingua, quindi partecipano alle discussioni in aula in cui l’insegnante può concentrarsi sulle debolezze della classe piuttosto che semplicemente recitare le regole grammaticali agli studenti.
La tecnologia rende l’apprendimento misto una realtà e promuove una metodologia intuitiva di apprendimento dell’inglese che ha dimostrato di avere successo nello sviluppo del linguaggio.

# 3 L’apprendimento interattivo delle lingue è cruciale

Gli esperti hanno studiato e discusso sul fatto che l’ apprendimento delle lingue solo attraverso l’input non solo è inefficace, ma non ha successo nel raggiungere lo sviluppo di una padronanza linguistica da parte dello studente. Il modo migliore per imparare qualcosa è attraverso un ambiente di apprendimento interattivo e stimolante creato da strumenti e risorse tecnologiche. Per gli studenti che imparano una lingua – come può essere ad esempio la lingua inglese –  è fondamentale “fare” delle cose con quel linguaggio, piuttosto che semplicemente imparare la lingua dal tuo insegnante.
La tecnologia consente agli studenti di interagire con i loro corsi di lingua e acquisire una comprensione più completa di tutti i componenti del linguaggio. Alcuni studenti si sentono più a loro agio e meno imbarazzati qualora dovessero fare degli errori; e imparare da sé stessi in questo modello interattivo e intuitivo è un’altra dose di stimoli e fiducia da cui poter attingere.

# 4 Aggiornamento costante dei contenuti

Molti di noi hanno aperto un libro di testo e si sono resi conto di quanto fosse obsoleto; con argomenti che non sono più pertinenti, oppure con immagini e grafica che sono da tempo fuori moda . Al contrario, le piattaforme di apprendimento delle lingue – come Zoom o comunque in particolare quelle basate sul cloud – sono facilmente aggiornabili su base regolare. Il contenuto del corso, il materiale, gli strumenti, le risorse, il formato, ecc., possono essere tutti aggiornati e ricaricati sul cloud per garantire che gli studenti abbiano sempre a disposizione i contenuti più aggiornati. Allo stesso tempo, gli studenti stessi stanno anche imparando in modo interattivo in un ambiente virtuale che imita situazioni del mondo reale che un domani potranno sperimentare al di fuori della classe.

# 5 Incoraggia la collaborazione tra gli studenti

È un’idea sbagliata piuttosto diffusa quella per cui mescolare istruzione e tecnologia in realtà divida gli studenti più che renderli collaborativi. Niente di più sbagliato.
Al giorno d’oggi gli studenti sono estremamente esperti se si parla di tecnologia, e degli studi concordano sul fatto che l’uso di metodi educativi con tecnologia in aula – oppure online – crei un ambiente di apprendimento linguistico collaborativo in cui gli studenti possono vivere in un mondo di autonomia, sì, ma comunque rimanere connessi e imparare gli uni dagli altri.

Tramite piattaforme tecnologiche, studenti e istruttori possono condividere idee, documenti, ospitare corsi online, organizzare seminari di formazione e scambiarsi feedback individuali. La tecnologia cerca di colmare una lacuna nel mondo dell’apprendimento delle lingue creando una comunità di studenti affini e con gli stessi obiettivi di sviluppo linguistico, collegandoli interattivamente alle risorse di cui hanno bisogno per avere successo.

Ogni aspetto della nostra vita quotidiana è in un modo o nell’altro ormai filtrato dall’uso di strumenti tecnologici che hanno dimostrato di arricchire e rendere le nostre vite un po’ più facili ogni giorno. Morale della storia: i progressi tecnologici hanno reso tutto un po’ meglio per noi, cittadini di quest’epoca contemporanea. E il settore educativo non fa eccezione: la tecnologia è stata esponenzialmente vantaggiosa per l’apprendimento e lo sviluppo delle lingue. Dalla messa a disposizione dei corsi di lingua a tutto il mondo fino a colmare il divario nella comunicazione linguistica studente-insegnante, è la tecnologia che dobbiamo ringraziare per gli sviluppi innovativi che hanno portato a un processo di apprendimento migliore per tutti, e chissà quali altre prospettive ci rispetterà il futuro!