Un progetto in inglese per guidare la tua azienda a imparare di più, impegnarsi e ottenere risultati migliori.

Il Business English può essere utile, può essere efficace e può anche essere… Noioso. Ogni lezione può sembrare ripetitiva: parlare dei tuoi ultimi progetti, dei nuovi clienti, dei drammi in ufficio e della tecnologia sul posto di lavoro, perdendosi in un vortice sugli stessi argomenti ancora e ancora, così tanto che diventa difficile differenziare una lezione dall’altra.

Capiamo la tua preoccupazione e non ce ne staremo seduti lasciandoti diventare un’altra vittima della noia del Business English! La scuola di inglese Scrambled Eggs ha creato il suo metodo per insegnare l’inglese per gli affari garantendo di mantenere alto il morale, coinvolgendo gli studenti e, cosa più importante, di ottenere risultati.

Quindi qual è la nostra soluzione per gli studenti che perdono il desiderio di studiare? Abbiamo ideato un qualcosa che chiamiamo “Business Olympics” 🥇

Nel passato la Scrambled Eggs ha condotto molte edizioni di successo e, come per gli altri nostri corsi, creiamo i dettagli in base ai bisogni dello studente.

Ma non è tutto qui. Business Olympics è un normale corso business con un aspetto che lo differenzia da tutti gli altri corsi: un vero e provato controllo dei progressi, destinato a motivare gli studenti tenendoli allo stesso tempo sulle spine.

All’inizio di ogni corso, ogni studente fa un quiz di 20 domande, che comprende contenuti delle lezioni che frequenteranno durante il corso dei prossimi mesi. Questo quiz di inglese sarà difficile, sarà problematico. Difatti, sono argomenti che lo studente non avrà mai visto nei suoi studi di inglese. Dopo aver fatto il test durante la prima lezione, lo studente inizia il suo percorso di lingua inglese, frequentando le lezioni regolarmente. Ma qual è la differenza tra questo corso e qualsiasi altro corso? Bene, lo studente sa che alla fine del corso, alla fine delle 10, 15 o 20 lezioni di inglese (o qualunque numero di lezioni venga concordato da Scrambled Eggs e l’azienda), lo studente farà un altro quiz, dopo aver studiato tutti i concetti che gli erano nuovi solo qualche settimana prima. Questo test d’uscita ha lo stesso contenuto di grammatica/lessico del test d’entrata, ma con domande modificate così che la domanda stessa non è più riconoscibile e sarà comunque nuova allo studente.

La differenza in punti percentuali tra il test d’entrata (fatto all’inizio del corso) e il test d’uscita (fatto alla fine del corso) sarà il punteggio dello studente per le Business Olympics. A questo punto, molte altre persone dell’azienda avranno fatto i test d’ingresso e uscita e questo è esattamente da dove deriva il termine “Olimpiadi”: una competizione amichevole tra colleghi.

L’azienda confronterà tutti i punteggi degli studenti che hanno partecipato alle Olimpiadi (e se la compagnia è abbastanza grande confronteranno anche i dipartimenti tra di loro), e lo studente con la maggior differenza di punti percentuali tra l’inizio e la fine, non importa quale sia il suo livello, sarà proclamato il campione dell’azienda!

Possiamo dire genuinamente che questa iniziativa che abbiamo elaborato per molte compagnie di Milano per rafforzare il loro inglese ha avuto un enorme successo. Non solo gli studenti si sono sentiti spinti a studiare più duramente e migliorare ad un ritmo più rapido, ma avevano anche un senso di comunità con i loro colleghi, sapendo che ognuno stava facendo lo stesso processo di valutazione e perciò hanno legato tra di loro cercando di lavorar come team per un miglioramento generale. A parte questi incentivi per gli studenti, è anche ottimo per l’azienda stessa per avere un’indicazione reale di quanto lo studente stia realmente migliorando potendo vederlo con i loro stessi occhi tramite statistiche e dati chiari.

I giochi olimpici alla tua azienda sono pronti per iniziare, è ora di chiamare tutti gli atleti ai blocchi di partenza!