Learn English with the News – Woman Gets Coveted Job of Russian Town’s Cat Chief

The news is a consistent source of entertainment, knowledge and discovery that never ceases to exist and always comes out with more and more material each day. Because it plays such a vital part in our lives and is so important to keep up with, it is without a doubt a piece of your everyday routine that can’t go ignored. 

Whether it is to understand the ramifications of recent legislation passed, to hear about recent events and grasp the potential consequences to your country, or simply hear about what is happening in other countries in order to compare them to what’s happening in yours, the news is certainly a staple in our lives and the most consistent way to get information.

This is why Scrambled Eggs has decided to unite two of your biggest worlds: learning English and keeping up with what is happening in the world. We hope our challenging daily exercises, composed of listening, vocabulary and comprehension exercises in English, will satisfy both of those above worlds in a satisfactory and also entertaining way.

So enough about introductions, let’s get to today’s Learn English with the News topic:

Adapted from this article.

Now that you’ve had a listen, let’s put your knowledge to the test with some of our vocabulary and comprehension exercises:

Woman Gets Coveted Job of Russian Town’s Cat Chief | Definition Match

Put the following words to the correct definitions.

Woman Gets Coveted Job of Russian Town’s Cat Chief | Fill in the Blank

Fill the empty spaces with the proper words.

Woman Gets Coveted Job of Russian Town’s Cat Chief | True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

And that’s it for today’s English lesson, where you can improve your English with the news and current events. Do you have any comments or special requests for us for the next edition of Learn English with the News? Be sure to leave any feedback you have in the comments section below, as we would love to help you on your quest to learn the English language!

For other Learn English with the News segments, be sure to check out the rest of our posts:

https://scrambledeggsinglese.it/tag/learn-english-with-the-news/

5 Ways to Say Hello!

Se come me ti sei chiesto se ci siano altri modi per salutare in inglese oltre ai soliti “Hello”, “Hi”, “Hey, how are you?”, allora ti consiglio di dare un’occhiata qui sotto perché ne varrà la pena; imparerai nuovi modi espressivi e soprattutto non te ne rimarrai lì imbambolato come un pesce lesso quando un vero madrelingua inglese magari ti dirà: ‘Fancy seeing you here!’

Sono tutte, comunque, espressioni informali, da utilizzare nei luoghi adatti e nei contesti adeguati, con persone come parenti, amici o conoscenti con cui si ha una certa confidenza.

Quest’espressione può essere usata per esprimere una vera sorpresa nell’incontrare qualcuno in un luogo specifico. Ma è spesso usata in maniera sarcastica quando si incrocia qualcuno in un posto in cui ti aspettavi esattamente di trovarlo, come ad esempio trovare un amico che beve molto in un pub!

Quest’espressione è perfetta nei casi in cui non si veda qualcuno da molto tempo. Le sue origini sono da ricercare nell’inglese americano e, nonostante la sua struttura non grammaticalmente corretta, è ampiamente accettata da tutti come un’espressione fissa.

Ecco invece uno dei modi più comuni per iniziare una conversazione, diversa dai soliti ‘How are you?’ o ‘Are you OK?’ che ci hanno insegnato a scuola. Sebbene nessuno abbia preso in considerazione l’idea di insegnartelo finora, è una delle espressioni di gran lunga più utilizzate: se guardi qualche serie TV in lingua originale te ne accorgerai (a proposito, ecco qui i consigli per Netflix di Maggio 2020).

La nostra scuola di inglese non poteva far altro che suggerirtelo.

Quest’espressione di saluto è una contrazione colloquiale di ‘How do you do?’, anch’esso molto utilizzato. Ha preso piede mano mano nel sud-ovest rurale degli Stati Uniti, prima di diventare di utilizzo comune ai nostri giorni – anche se, probabilmente le sue origini sono ancora più lontane, risalenti forse fino al 1500 in Inghilterra.

Può essere un ottimo modo per salutare, stupendoli, i tuoi compagni del corso di inglese qui a Scrambled Eggs.

‘Che c’è?’ – ‘Che hai?’ – ‘Che succede?’: questa è la traduzione letterale di What’s up, anche se in realtà spesso è usatissimo semplicemente per salutare, senza intendere che qualcosa non vada. È appunto un modo per salutare che può essere utilizzato in entrambe le situazioni.
Acusticamente vi ricorda qualcosa? C’è un’app molto popolare che gioca su questo termine! 😉

L’ora accademica: il più grande imbroglio delle scuole di lingua

Quanti minuti ci sono in un’ora?
A) 45 B) 50 C) 60

La risposta dovrebbe essere semplice, vero?

Cerchi una scuola di inglese a Milano per un corso di inglese interattivo e dinamico per migliorare le tue abilità linguistiche. Trovi una scuola che ti offre insegnanti madrelingua immersi in un’atmosfera affabile e compri un pacchetto da 10 ore. Dopo 5 lezioni da un’ora e mezza la scuola ti comunica che hai finito le tue dieci ore.

Aspetta un momento …

5 X 1,5= 7,5 ore, giusto? Esatto! In questo caso viene applicata la tipica “ora accademica”. Ci sono alcune scuole che per farti pagare lezioni tenute da un’insegnante madrelingua, considerano “un’ora” molto meno di 60 minuti e parecchi clienti spendono centinaia di euro prima di capire l’inganno.
Considerando le ore accademiche e le tasse aggiuntive come i costi relativi all’iscrizione e al materiale, Scrambled Eggs è orgogliosa di offrire corsi di inglese in cui un’ora = 60 minuti e i clienti non devono assolutamente pagare degli extra, visto che il materiale dei corsi è preparato dalla scuola e proiettato sulla lavagna interattiva per una lezione coinvolgente e dinamica.

Scrambled Eggs: corsi di inglese senza tasse aggiuntive, senza trucchi, senza inganni. Solo il meglio dell’inglese a Milano.