Learn English with the News – US State Missouri sues China

The news is a consistent source of entertainment, knowledge and discovery that never ceases to exist and always comes out with more and more material each day. Because it plays such a vital part in our lives and is so important to keep up with, it is without a doubt a piece of your everyday routine that can’t go ignored.

Whether it is to understand the ramifications of recent legislation passed, to hear about recent events and grasp the potential consequences to your country, or simply hear about what is happening in other countries in order to compare them to what’s happening in yours, the news is certainly a staple in our lives and the most consistent way to get information.

This is why Scrambled Eggs has decided to unite two of your biggest worlds: learning English and keeping up with what is happening in the world. We hope our challenging daily exercises, composed of listening, vocabulary and comprehension exercises in English, will satisfy both of those above worlds in a satisfactory and also entertaining way.

So enough about introductions, let’s get to today’s Learn English with the News topic:

US State Sues China over Coronavirus

 

 

Now that you’ve had a listen, let’s put your knowledge to the test with some of our vocabulary and comprehension exercises:

US State Sues China over Coronavirus: Definition Match

Put the following words to the correct definitions.

 

US State Sues China over Coronavirus - Fill in the Blank

Fill the empty spaces with the proper words.

 

US State Sues China over Coronavirus - True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

 

And that’s it for today’s English lesson, where you can improve your English with the news and current events. Do you have any comments or special requests for us for the next edition of Learn English with the News? Be sure to leave any feedback you have in the comments section below, as we would love to help you on your quest to learn the English language!

 

For other Learn English with the News segments, be sure to check out the rest of our posts:

 

https://scrambledeggsinglese.it/tag/learn-english-with-the-news/

Learn English with the News – Trump Funding WHO

Prova un nuovo modo per imparare l’inglese, stare al passo coi tempi e conoscere le notizie più importanti dal mondo! Noi di Scrambled Eggs Milano abbiamo creato per te questo format: Learn English with the News.

Ti permetteremo di ascoltare tracce audio caricate su YouTube riguardanti le più importanti notizie facenti capo al mondo anglosassone o a quello italiano, con anche l’utilissima possibilità di poter attivare i sottotitoli in inglese generati automaticamente dal sistema. Forse non ce ne sarà neanche bisogno, perché come ti accorgerai le parole verranno scandite bene e non saranno di certo frenetiche!

Successivamente ti metteremo alla prova con dei Quiz creati appositamente per testare le tue abilità di comprensione; nel mentre, ti puoi fare un’idea sul panorama globale e su quello che sta succedendo.

Oggi la notizia è di quelle bollenti: si tratta del Presidente americano Donald Trump e dell’ipotetica sospensione di fondi all’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità – in inglese WHO, World Health Organization), quindi un affare da centinaia di milioni di dollari!

Che aspetti allora? Se vuoi saperne di più inizia a sentire il video e poi mettiti alla prova con i nostri esercizi! Imparerai un sacco di termini ed espressioni nuove!

Adesso invece, è tempo dei Quiz!

 

Trump Funding WHO - Definition Match

Put the following words to the correct definitions.

 

Trump Funding WHO - Fill in the Blank

Fill the empty spaces with the proper words

Adapted from this article

 

Trump Funding WHO - True or False

Indicate which sentences are true and which ones are false.

Difficile? Spero non troppo, dai! Ti aspettiamo sempre sulla nostra sezione dedicata ai BLOG per nuovi articoli, esercizi e notizie interessanti!

5 consigli prima di fare domanda alle università americane

Read this blog in English.

Fare domanda per l’università in un paese straniero può essere una vera seccatura, con tutti gli ostacoli burocratici, le barriere linguistiche e i vincoli temporali che questo comporta. Stai pensando di fare domanda di ammissione in un’università americana? Il processo di candidatura, sebbene leggermente noioso, è sicuramente alla mano se disponi dei giusti consigli. Il post del blog di oggi si concentra sulle 5 principali linee guida da seguire per presentare la domanda di ammissione all’università americana che hai scelto.

 

 

  1. Il SAT

 

Pensala in questo modo: quando la tua candidatura, una delle 60.000 in quell’anno, viene giudicata dal consiglio di ammissione di un’università, sono poche le cose che verranno veramente considerate. Il tuo curriculum accademico, le tue attività extracurricolari, la tua scuola superiore, un saggio personale (se necessario) e i risultati del SAT. L’esame SAT, o Standardized Assessment Test, è la valutazione più importante che le università possono utilizzare per valutare le tue capacità accademiche. Assicurati di studiare sodo, di seguire un corso di preparazione al test e i giusti consigli, oltre che di sostenere l’esame il maggior numero di volte possibile per ottenere il miglior punteggio possibile!

 

 

  1. The Common App

 

Se stai seriamente pensando di andare a studiare in un’università negli Stati Uniti o in Nord America, probabilmente sai già che ci sono migliaia di università tra cui scegliere. Detto questo, dovresti sempre fare domanda per almeno sette o otto atenei per avere una vasta gamma di possibilità e anche per assicurarti di entrare in almeno una di queste.

La domanda è dunque: devo compilare sette o otto domande di ammissione diverse? Fortunatamente per te, quel numero è fortemente ridotto grazie tua migliore amica in questo iter: The Common App. Come puoi capire dal suo nome, The Common App è un’unica applicazione che include oltre 800 università di prim’ordine appartenenti a ben 49 stati su 50 stati degli Stati Uniti. Puoi candidarti alla maggior parte delle università che ti interesseranno con un solo clic. Tuttavia, alcune chiedono elementi aggiuntivi come saggi personali, quindi fai attenzione!

 

 

  1. Scrivi un buon essay personale

 

Mentre la Common App prima menzionata consiste in una singola domanda di ammissione per molti atenei, la maggior parte delle università richiede anche una dichiarazione personale aggiuntiva. L’argomento può essere scelto da un elenco di suggerimenti che è possibile trovare all’interno della domanda di ammissione stessa, ma ogni università a cui fai domanda leggerà esattamente lo stesso saggio che invierai. Se il tuo saggio verrà visto da sette o otto scuole diverse, sarà bene che tu lo renda perfetto! Trascorri molto tempo a scriverlo, fallo controllare dai tuoi professori e / o genitori e non nascondere nulla quando lo scrivi, come se si trattasse dell’ultima cosa che tu abbia mai fatto in vita tua!

 

 

  1. Chiedere referenze e chiederle presto

 

La maggior parte delle scuole, e in particolare quelle che utilizzano The Common App, richiedono almeno una referenza da parte di un insegnante. La lettera di raccomandazione è un piccolo scritto da includere nella domanda di ammissione dove un professore, un consulente, o un tutor attesta le capacità dello studenti. Molti professori saranno piuttosto impegnati con la scuola e a scrivere altre lettere di presentazione per tutti gli altri studenti che li chiedono, quindi assicurati di chiederla all’inizio dell’anno scolastico per non rischiare nulla! Dovrai inviare queste referenze insieme alla tua domanda, quindi ne avrai bisogno entro dicembre / inizio gennaio.

 

 

  1. Trova l’università giusta per te

 

Ci sono oltre 5.000 grandi università solo negli Stati Uniti. Come possiamo restringere la selezione a solo un’università per te? È piuttosto difficile, ma certamente non impossibile! Inizia restringendo i criteri iniziali:

  • Vuoi andare in un’università situata in una città urbana, in una zona rurale o in mezzo tra le due?
  • Vuoi avere un grande campus con aree verdi sparse ovunque o qualcosa di disperso nella città?
  • Quanti studenti dovrebbe esserci nel tuo ateneo? Le piccole università vanno da 800 a 2.000 studenti, quelle di medie dimensioni da 2.000 a 10.000 studenti e quelle grandi superano i 10.000 studenti.
  • Stai cercando una cultura sportiva? Oppure una cultura musicale / artistica? Decidi quali attività extracurriculari vorresti fare nei tuoi 4 anni e cerca l’università che fa al caso tuo!

Non sei ancora sicuro di dove vuoi andare? Prova la funzione di ricerca universitaria del College Board: https://bigfuture.collegeboard.org/college-search

Dopo aver trovato la migliore università per te e aver perfezionato la tua candidatura, non ti resta che fare domanda e aspettare. Buona fortuna nella ricerca e speriamo che riesca ad entrare nel college dei tuoi sogni!